News

Ti Ascolto, Sportello Gratuito di ascolto virtuale - Data: 07/05/2020 

COVID-19, Quarantena e Fase 2: come gestire le problematiche legate e conseguenti alla Disgregazione Emotiva? Il CIISAF - Ambito Territoriale dei Comuni di Fasano, Cisternino e Ostuni, offre uno sportello di ascolto psicologico gratuito.

Il CIISAF in collaborazione con la Società Cooperativa sociale ONLUS- ECO, offre uno sportello di ascolto psicologico per far fronte alle possibili problematiche di disgregazione emotiva, legata a stati di ansia, stress, paure, solitudine e senso di isolamento al tempo del Coronavirus, questo, attraverso l’attivazione di uno sportello psicologico attivo e completamente gratuito.

L’epidemia da COVID-19 ha causato gravi minacce non solo alla salute fisica e alla vita delle persone. Ha anche innescato una vasta gamma di problemi psicologici, come disturbo da panico, ansia e depressione, intaccando prevalentemente le persone che hanno maggiori difficoltà a gestire i propri stati emotivi. Interrompere le nostre routine è destabilizzante, la percezione di perdere il controllo sulla propria vita aumenta il nostro costante senso di apprensione e preoccupazione, indebolendo la capacità di esprimere e controllare le emozioni.

La rigorosa quarantena e il mancato contatto interpersonale causano spesso rifiuto sociale, discriminazione e stigmatizzazione, indebolendo la fiducia verso il prossimo. Nei giovani invece, l’isolamento potrebbe generare un aumento dell’aggressività o al contrario un inconfutabile senso di apatia e isolamento, stimolati solo da socialità di tipo virtuali e pertanto poco aderenti con la realtà, effimere e spesso disturbanti.

Lo sportello di ascolto psicologico #tiascolto, ha l’obiettivo di fornire informazioni e supporto per la gestione delle emozioni difficili da sopportare, soprattutto in una fase di ripartenza.

I professionisti dello sportello, composto da un’équipe tra educatori e psicologi, ti assisteranno tutti i giorni dal lunedì al venerdì attraverso ascolto e tele consulenza. Per accedere allo sportello chiamare al numero 348 9277478 - il LUNEDI’ dalle ore 10 alle ore 12, il MARTEDI’ dalle ore 16 alle ore 18, il MERCOLEDI’ dalle ore 10 alle ore 12, il GIOVEDI’ dalle ore 16 alle ore 18, il VENERDI’ dalle ore 10 alle ore 12.